Articoli in questa sezione

Vedi altro

Come avviene la procedura di Video Identificazione per attivazione di SPID Personale (Namirial ID)?

RECQUISITI VIDEO IDENTIFICAZIONE

 

I requisiti tecnici validati in fase di test di compatibilità dovranno essere mantenuti durante tutto l’arco della sessione di video riconoscimento.
Nel caso in cui uno o più requisiti tecnici vengano a mancare durante la sessione video condotta dall’operatore, la sessione viene terminata in maniera automatica e/o dall’operatore.

In aggiunta ai requisiti tecnici va posta attenzione alle condizioni formali e procedurali che l’utente dovrà rispettare durante il video riconoscimento:

  • L’utente dovrà svolgere la sessione di video-riconoscimento in luogo silenzioso e non affollato;
  • L’utente dovrà avere alle sue spalle uno sfondo neutro;
  • Durante la sessione di video-riconoscimento nessun individuo terzo, in aggiunta all’utente e all’operatore, dovrà comparire in video;

  • L’utente dovrà avere a disposizione:
    -Documento di riconoscimento (carta di identità, passaporto, patente) in originale e in corso di validità, leggibile, completo di foto, privo di   protezioni plastiche e di evidenti segni di deterioramento;
    -Tessera sanitaria in originale e in corso di validità, leggibile, priva di protezioni plastiche e di evidenti segni di deterioramento;
    -Accesso alla casella email inserita in fase di registrazione;
    -Cellulare inserito in fase di registrazione.

Una volta presa in carico la chiamata da parte di un operatore disponibile, viene instaurato il collegamento audio-video.

A sessione instaurata correttamente ha inizio la procedura di video riconoscimento, condotta dal video operatore qualificato.

Durante il procedimento l’utente viene supportato dall’operatore qualificato, che richiederà le operazioni e le esibizioni (es. documento di riconoscimento) necessarie alla verifica dell’identità.

Durante i controlli effettuati dall’operatore, l’utente rimane in attesa del termine delle opportune verifiche.

Al termine del video riconoscimento l’operatore assegna uno stato alla sessione.

 

 

Se non hai risolto il tuo problema contattaci per aprire un ticket.

Contattaci

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 1